Zoom
- 1 2 3 + Font size

Clicca per ingrandire

Strumenti
Ricerca
.
Servizi

Propoli


Nome: Propoli.

Principi attivi e titolazione: Si tratta di una miscela complessa di sostanze naturali le cui percentuali variano a seconda delle stagioni, del tipo di vegetazione e della razza delle api raccoglitrici. In commercio la Propoli si trova sotto forma di soluzione idroalcolica titolata in flavonoidi totali espressi come galangina minimo 30 mg/ml (si utilizza per preparare gocce per i gargarismi, colluttori e sciroppi), di estratto secco titolato in flavonoidi totali espressi come galangina minimo 8% (si ottiene una polvere per fabbricare compresse anche effervescenti e bustine solubili che permettono un assorbimento rapido da parte dello stomaco) e di soluzione idroglicerica priva di alcol ideale per preparare gocce particolarmente indicate per i bambini. La titolazione è, come sempre, l’unica garanzia in mano al consumatore per essere certo della qualità del prodotto acquistato.

Utilizzo: È utile nelle malattie da raffreddamento delle prie vie aeree quali raffreddore e mal di gola. Infatti è uno dei migliori antibatterici naturali, la cui attività è di tipo sia batteriostatico, cioè capace di danneggiare i batteri ma non di ucciderli, sia battericida, cioè capace di distruggere i germi con cui viene a contatto. L'azione battericida si osserva a concentrazioni elevate del fitocomplesso, mentre a quelle più basse prevale quella batteriostatica. Tale azione sembra dovuta agli acidi organici e ai flavonoidi.
Alcuni studi indicano che la propoli ha anche una valida azione su molti ceppi di virus, tra cui quelli dell'influenza, del raffreddore e dell'herpes.
Azione immunostimolante: pare che la propoli abbia una valida azione immunostimolante e sia in grado di aumentare la resistenza dell'organismo contro virus e batteri, soprattutto stimolando l'attività dei globuli bianchi. Infatti è stato notato un aumento del numero di queste cellule, dei macrofagi e della loro capacità di attaccare e distruggere gli ospiti indesiderati. Sicuramente rilevanti a tal fine sono i flavonoidi e la vitamina C presenti in questa sostanza.
La somministrazione: estratto secco titolato in flavonoidi totali espressi in galangina minimo 8%; soluzione idroalcolica titolata in galangina minimo 30 mg/ml. Quantità giornaliera: In gocce: adulti da 25-50 gocce di soluzione idroalcolica a stomaco vuoto per un mese poi cicli di 15 giorni e 15 di intervallo. Con l’estratto secco si devono assumere da 300-500 mg al giorno sempre lontano dai pasti.

Somministrazione giornaliera: In gocce: adulti da 50 a 80 gocce di soluzione idroalcolica a stomaco vuoto per un mese poi cicli di 15 giorni. Con l’estratto secco si devono assumere da 300 a 500 mg al giorno sempre lontano dai pasti.

Avvertenze: Rare reazioni cutanee e talvolta disturbi del cavo orale e gastrointestinali che scompaiono con la sospensione del trattamento

Controindicazioni: Non ha controindicazioni.In conformità a quanto disposto dal Ministero della Salute con nota del 4 lugio 2002, le confezioni di prodotti contenenti bioflavonoidi, devono riportare la seguente avvertenza: " Non assumere durante la gravidanza"

Interazioni: Non segnalate.

Curiosità: Il suo nome deriva dalle parole greche pro (a favore) e polis (città), cioè a difesa della città, ovvero dell’alveare e ciò si riferisce all’utilizzo che ne fanno le api per sigillare le fessure dell’alveare.

  

♦ ♦ ♦


Prodotti a base di Propoli

Gola

Disturbi inverno

Proral

Propoli
Estratto Secco


♦ ♦ ♦